Montascale: guida ai suoi componenti

Siete davvero sicuri di conoscere bene un montascale? Chi ne possiede uno farebbe bene non solo a prendere dimestichezza con questo strumento, ma a conoscere in maniera approfondita tutte le parti che lo compongono. Il motivo? E chiaramente legato ad un miglior uso di questo dispositivo. Per poter fare un utilizzo consapevole di un montascale è infatti necessario avere una buona idea di tutti i componenti che deve avere in dotazione. In questo modo non solo potrete usufruire al meglio del montascale ma potrete anche essere certi di spostarvi da un piano allaltro della vostra abitazione in piena sicurezza. E a proposito di sicurezza, iniziamo con lelencarvi quegli elementi di cui un montascale affidabile non può fare a meno.

Al momento dellacquisto di un montascale, per essere certi che lazienda a cui vi siete rivolti sia seria e professionale, dovete fara caso a due cose: la marcatura CE e la norma ISO. La prima certifica che il prodotto è stato fabbricato nel pieno rispetto delle disposizioni europee, mentre la seconda indica al cliente che il processo di produzione soddisfa determinati requisiti di qualità e quindi anche di sicurezza.

Normativa montascale

Ci sono poi una serie di componenti che sono finalizzati alla sicurezza in maniera pratica, in quanto evitano che il passeggero possa correre dei rischi durante i suoi spostamenti. In primis ci sono i sensori anti-urto. Essi sono posizionati sul poggiapiedi del montascale e servono a riconoscere gli eventuali ostacoli collocati lungo il percorso. In pratica grazie alla presenza di questi sensori, se la macchina riscontra un pericolo lungo il percorso si ferma automaticamente, evitando così degli incidenti che potrebbero essere causati da eventuali urti.

Ugualmente utili sono i sensori anti-cesoiamento. Il nome vi spaventerà, ma sono dei componenti necessari per impedire l’intrappolamento di oggetti o persone tra il binario e la seduta durante la messa in funzione del montascale. Sempre perché i passeggeri possano salire e scendere le scale comodamente, senza correre alcun tipo di pericolo, i montascale sono dotati di un segnalatore acustico. In questo modo nel momento in cui la macchina raggiunge la propria posizione di parcheggio, vengono emessi segnali acustici. Il dispositivo di arresto permette invece di arrestare in sicurezza il montascale per disabili nel caso in cui possa verificarsi il superamento di un determinato limite di velocità.

Naturalmente, ci sono anche dei dispositivi che assicurano il funzionamento del montascale anche in casi particolari. Essi sono il meccanismo di ricarica automatico e il dispositivo di discesa in caso di emergenza. Il primo consente grazie ad una batteria il funzionamento dellapparecchio anche in caso di assenza di corrente, mentre il secondo permette di manovrare manualmente in discesa il montascale nelleventualità in cui durante la corsa si dovesse verificare un guasto tecnico.

Sedile e poggiapiedi regolabile in altezza, così come i braccioli a forma ergonomica sono tutti elementi indispensabili a garantire al passeggero una corsa estremamente confortevole. La cintura di sicurezza serve invece a mettere al riparo da cadute durante gli spostamenti. Assicuratevi infine il Joystick con funzione di chiave. Senza di esso sarà impossibile usare il montascale in vostra assenza, mettendolo al riparo soprattutto dai bambini, che vedono il montascale come un giocattolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *